Il nostro network: Ultim'ora e Politica | Hotels e Alloggi
Sabato 18 Novembre 2017
English

Mercoledì 18 ottobre in piazza Guidiccioni si inaugura la nuova statua dedicata a Francesco Xaverio Geminiani

Lucca -

Mercoledì 18 ottobre, con una cerimonia ufficiale, sarà inaugurata in piazza Guidiccioni la nuova statua dedicata al musicista lucchese Francesco Xaverio Geminiani.

In questo modo la città rende omaggio a un musicista e compositore che, insieme a Luigi Boccherini e Alfredo Catalani e, naturalmente, al Maestro Giacomo Puccini, ha contribuito a rendere Lucca una città della musica, tuttora riconosciuta a livello internazionale.

'L'amministrazione comunale ha ritenuto importante accogliere la sollecitazione venuta dall'associazione culturale Francesco Xaverio Geminiani di Lucca - dichiara il sindaco Alessandro Tambellini -. Riteniamo che la statua di Geminiani d'ora in poi possa diventare una presenza e un punto di riferimento culturale notevole, che si andrà idealmente a collegare alle altre due statue, quella in bronzo dedicata al Maestro Puccini in piazza della Cittadella e quella dedicata a Boccherini in piazza del Suffragio, nonché al monumento dedicato ad Alfredo Catalani che si trova sul baluardo San Paolino'.

L'iniziativa è stata realizzata grazie alla collaborazione dell'amministrazione comunale con l'associazione culturale Francesco Xaverio Geminiani, che ha donato la statua, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e il supporto dell'Associazione Lucchesi nel Mondo, dell'Istituto musicale Boccherini, della Fondazione Banca del Monte di Lucca, dell'Associazione Musicale Lucchese e di altre associazioni culturali lucchesi.

La statua, opera dell'artista viareggino Nicola Domenici, riproduce l'intera figura del Maestro munito del suo strumento musicale, il violino, a grandezza di poco superiore a quella naturale. La scultura, in marmo di Carrara, ha un'altezza di due metri e mezzo e, assieme al basamento, sempre in marmo, l'opera supera i 4 metri di altezza rispetto al piano stradale. E' stata collocata proprio in queste ore in piazza Guidiccioni, di fronte all'omonimo palazzo sede dell'Archivio di Stato.

Francesco Xaverio Geminiani nacque a Lucca nel 1687. Dopo studi di perfezionamento a Roma, emigrò trentenne a Londra, dove svolse una intensa attività di concertista e compositore. Suonò alla corte di Re Giorgio I e il conte di Essex fu suo mecenate per molto tempo. Dopo Londra si trasferì a Dublino, dove, ancora attivo all'età di 72 anni, dette il suo ultimo concerto: qui morì nel 1762. Geminiani ha lasciato una importante traccia in ambito musicale con il suo trattato 'The Art of Planning the Violin' e con l'uso della posizione 'Geminiani' nella presa del violino.

L'inaugurazione si svolgerà mercoledì 18 ottobre alle 12.00 in piazza Guidiccioni. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Il contenuto e’ stato pubblicato da Comune di Lucca in data 16 ottobre 2017. La fonte e’ unica responsabile dei contenuti.
Distribuito da Public, inalterato e non modificato, in data 16 ottobre 2017 15:52:01 UTC.

[Fonte: Lucca OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto